Please enable javascript, or click here to visit my ecommerce web site powered by Shopify.
  • News
  • Directory
  • Events
  • Recipes
  • Funeral Notices
  • Classifieds
  • In classe
  • `

    Sardinian Cultural Association

    Clubs & Associations (Italian) / Last updated 2 months, 1 week ago

     

    L'Associazione Culturale Sarda (SCA) è stata fondata nel 1987 e dal 1988 è stata ufficialmente riconosciuta dalla Regione Autonoma della Sardegna (RAS), da cui riceve un finanziamento annuale per lo svolgimento delle attività e il finanziamento di progetti speciali.

    La SCA conta circa 300 membri, 'simpatizzanti' e 'Next Generation - Giovani' orgogliosi del loro patrimonio sardo.

    Si organizzano principalmente eventi culturali ma anche pranzi tradizionali "Casalinghi", serate di gala e pic-nic. La SCA promuove le sue attività ad ampio raggio, non solo per la comunità sarda, ma anche per le comunità italiane e australiane tradizionali; oltre ad attività dirette ai giovani, ai pensionati e tutti coloro che credono nel valore della comunità.

    Inoltre, borse di studio assegnate con l’istituito “Assisi centre”, l'Australian Institute ed in precedenza con la Monash University. Molto importante è il progetto 2019/2020 che riguarda il finanziamento, da parte della SCA, di una Borsa di Studio, che prevede uno scambio culturale annuale tra due scuole, il Marcellin Collage di Bulleen e il Convitto Nazionale di Cagliari; uno studente australiano avrà la possibilità di frequentare il convitto a Cagliari e uno studente sardo avrà la possibilità di proseguire gli studi a Melbourne.

    Anche se non motivata politicamente e religiosamente, la SCA sostiene i valori positivi del modello multiculturale australiano, oltre ad avere una forte relazione con la comunità indigena ei valori compassionevoli rivolti a chi è meno fortunato nella società.

    Paolo Lostia (Presidente)
    0419 872 091 - 9717 9690
    Assisi Centre 230 Rosanna Road
    Rosanna
    3084
    Victoria
    Australia

    Comments

    Login or create an account to comment on this article